Come riconoscere i profili fake sui siti d’incontro

Le stime parlano chiaro, e puntano l’attenzione su come ormai almeno una persona su due si ritrova online alla ricerca dell’anima gemella, o ancora solamente per avere soddisfacenti incontri in campo sessuale.

Come riconoscere i profili fake sui siti d’incontroTutto parte da un annuncio, a quest’ultimo segue un contatto, qualche email, una chiacchierata, e alla fine l’incontro tanto agognato.

Molti in tale contesto possono essere i problemi che insorgono, uno su tutti però può far traslare un bell’incontro in una brutta avventura, quello del profilo falso.

Cosa è il profilo fake

Per profilo “fake” si intende un profilo in parte o totalmente falso, il cui utilizzatore per ragioni diverse si presenta al pubblico con alcune caratteristiche che non corrispondono alla realtà. La psicologia che sta dietro a questa “stortura” può essere variegata, si va da chi vuole essere più attraente, fino ad arrivare a coloro che grazie ai “profili fake” organizzano sul web vere e proprie truffe.

Nel primo caso per quanto l’attenzione deve essere comunque alta, i rischi personali per la sicurezza sono solitamente minimi, ci si può scontrare infatti con persone che alterano il loro aspetto fisico di poco, (ad esempio “diminuendo” i propri chili, “alzando” la propria altezza o ancora dipingendosi con una chioma fluente) in maniera tale da essere più attrattivi nei confronti della nuova amicizia virtuale.

Nel secondo caso invece si deve fare maggiore attenzione, chi fornisce generalità errate, gusti sessuali diversi e finanche stati civili non corrispondenti alla realtà, lo fa per qualche motivo. A volte quest’ultimo può essere una esasperata voglia di sicurezza, altre volte invece la volontà di organizzare delle vere truffe, fate attenzione quindi e tenete sempre l’attenzione al massimo.

Discorso diverso è per chi si tratteggia direttamente con un sesso diverso dal suo, tante volte la motivazione che sta alla base è relativa alla volontà di voler provare le sensazioni che l’altro sesso fornisce, tale volontà può anche non essere a livello razionale ma limitarsi solamente all’inconscio, di certo anche in questo caso si deve prestare la massima attenzione.

Come riconoscere i profili falsi

Alla base di una navigazione sicura e spensierata c’è la capacità che ognuno ha nel riconoscere i profili falsi, per farlo non ci vogliono doti da agente segreto, ma solamente la messa a punto di alcune piccole tecniche di buon senso.

Stare lontano ad esempio degli annunci ultra belli, cosi come nella vita reale quando un offerta è troppo conveniente di solito dietro c’è qualcosa che non va.


Non perdere tempo per questo in annunci di donne bellissime che promettono sesso stupendo fin dl primo incontro, il 90% di questi annunci sono “fake”, e ben che vada dietro lo schermo c’è una donna che vuole veder quanti “polletti” la contattano.

Un piccolo trucchetto che può sempre aiutare è quello di ricordare tutte le conversazioni, in maniera particolareggiata. Chi mente lo fa di solito anche sulle inezie e quasi sempre non ricorda mai cosa ha detto, porre “domande trabocchetto” può servire a smascherare le sue bugie, e una volta fattolo può contribuire ad alzare l’attenzione.

Presta inoltre attenzione ai piccoli particolari che emergono da una discussione, difficile pensare a un laureto/a se durante le conversazioni o le mail i congiuntivi sono tutti sbagliati, cosi come è difficile pensare a una persone che viaggia spesso se non sa dove si trova la “torre pendente”. Stai all’erta, almeno inizialmente su ogni piccolo particolare, e tronca l’amicizia se vedi che ci sono troppe cose che non vanno.

Il buonsenso presuppone poi di fare massima attenzione in caso di richieste strane e specifiche. Durante le prime conversazioni se il tuo nuovo amico, o la tua nuova amica, ti chiede il codice fiscale c’è qualcosa che non va, domandati sempre perché lo sta facendo, e agisci di conseguenza.

C’è poi il riscontro principe per scoprire eventuali “fake profile”, quello della chiamata video. Ormai sono in molti i siti, anche di incontri, che permettono questa funzionalità, unico modo per confermare quanto precedentemente detto nelle varie chat o in email. Difficilmente in caso di approccio si riesce ad ottenere subito una chiamata, ma ricordati questa è l’unica possibilità di scongiurare rischi.

I consigli da tenere sempre a mente

In un mondo come quello degli annunci online è sempre meglio tenere l’attenzione alta. I consigli degli esperti sono quelli che si rifanno al buon senso, metterli sempre in pratica anche nella vita reale non guasta, farlo nella vita virtuale è indispensabile.

Ricordati comunque sempre che il mondo è pieno di “gente strana” per questo la fiducia deve essere riposta con attenzione, non comunicare mai dati personali, almeno all’inizio. Evita di dare riferimenti esatti di residenza o numeri telefonici fissi facilmente rintracciabili.

Infine il consiglio principe, che tu sia donna o uomo, che cerchi l’amore della tua vita o un veloce incontro di piacere, che sei single o sposato è: fidati del tuo istinto.

Esso è il primo “campanello d’allarme”, ascoltalo sempre e dagli retta. Ricordati non c’è incontro, per quanto soddisfacente esso sia, che può ricompensarti della tua sicurezza, quindi in caso di dubbi abbandona l’amicizia virtuale, ricordati sempre che il mondo è vario, e in esso ci sarà un’altra donna o un altro uomo che rappresenterà quello giusto per te.

Lascia un Commento